Albania e lingua albanese

Solo 3 milioni di persone vivono nel paese. Ci sono oggi più albanesi che vivono fuori dal paese che all’interno dei suoi territori. La comunità della diaspora degli albanesi è stimata tra i sette e i dieci milioni di abitanti.

Madre Teresa è l’eroina del paese. E’ anche l’unica persona premiata con il Nobel per l’Albania.

La lingua albanese è una delle tre lingue indoeuropee sopravvissute oltre all’armeno e al greco.

L’albanese è una lingua affascinante che proviene dall’Europa meridionale. E’ una lingua ufficiale in Albania e Kosovo, oltre ad essere una lingua minoritaria nella regione balcanica.

Qui trovate alcuni elementi più interessanti su questa bellissima lingua che vi faranno venire voglia di prendere lezioni di albanese all’istante:

La diaspora albanese è enorme

L’albanese è una lingua isolata – l’albanese prende un ramo tutto da solo sull’albero della lingua indoeuropea, il che significa che non familiarita’ con altre lingue. Prima di essere identificato come appartenente ad un ramo solitario nell’albero delle lingue indoeuropee, l’albanese era considerato anche di origine germanica e balto-slava.

Due dialetti principali – Sebbene esistano diversi dialetti della lingua, essi sono divisi in due gruppi principali: Tosk e Gheg. Sono ampiamente divisi lungo una divisione sud-nord, con Tosk parlato nel sud dell’Albania e nei suoi dintorni e Gheg nelle parti settentrionali.

L’albanese standard è Tosk – La versione standardizzata dell’albanese appartiene al gruppo Tosk. Sebbene alcuni aspetti dei dialetti di Gheg siano stati incorporati, l’albanese ufficiale è per circa l’80% Tosk. Questa è la lingua usata dal governo e in letteratura. Tuttavia, negli ultimi decenni, è nato un movimento per far rivivere il Gheg letterario.

Alla LTA LLC, la lingua albanese è in cima ai nostri progetti, con circa 4,8 milioni di parole solo nel 2018.

No block ID is set